Il tuo ordine

Quantità Prezzo unitario Totale prodotti
€ 0,00
Procedi al Checkout
Il tuo carrello è vuoto

Fonio, 3 buoni motivi per sceglierlo

di Obà by Obà - 03/05/19 2019/05/03

Le prime domande che di solito ci vengono fatte è come si mangi, quali siano le applicazioni della farina e come sia rispetto alla Quinoa. Proviamo a darvi qualche risposta sul perché il Fonio è un’ottima scelta. The first questions that we usually get asked are how to eat Fonio, what are the flour’s applications and how it is compared to Quinoa. We will try to give you some answers as to why Fonio is a great choice.

Fonio, 3 buoni motivi per sceglierlo

Andiamo con ordine, e vediamo quali sono le curiosità più comuni (e legittime!) su questo cereale e come mai il Fonio stia venendo alla ribalta tra gli altri, già popolari, antichi cereali.

1. Ti piace la Quinoa e ti chiedi perchè provare il Fonio ?

Spesso si legge, anche da fonti autorevoli come il National Geographic, che il Fonio sarà la nuova Quinoa. Noi non pensiamo che sostituirà la Quinoa, o che uno sia migliore o peggiore dell’altra. Il Fonio è semplicemente un’opportunità, un gusto in più, sulle tavole di tutti coloro che amano la purezza degli antichi cereali, un mangiare sano e nutriente e le farine integrali.

Il primo aspetto che li accomuna è di essere naturalmente privi di glutine. Inoltre, il Fonio rispetto alla Quinoa, non avendo il rivestimento esterno di saponina (che può avere effetti tossici sull'uomo), ha un gusto più dolce e la consistenza più vicina al Cous Cous e al Miglio. Il gusto più delicato del Fonio si presta molto bene ad accompagnare verdure, carne o pesce senza mai sovrastare il sapore della pietanza.

Dal punto di vista nutrizionale, sono entrambi alimenti con elevatissime proprietà benefiche: alto contenuto di sali minerali (ferro, magnesio, zinco), apporto di fibre, basso valore calorico. La Quinoa, in quanto pseudo-cereale, ha un apporto più elevato di proteine, il Fonio per contro è ricco degli 8 aminoacidi essenziali, in particolare metionina e cisteina. Il primo, utile all’apparato digerente e al metabolismo aiutando a espellere i metalli pesanti. La cisteina contrasta il processo di invecchiamento grazie alla sua azione anti radicali liberi.

Quindi, due veri super-food ! Laddove il Fonio, in termini di diffusone, è come la Quinoa circa 10 anni fa.

2. Come si può mangiare il Fonio in grani ?

Come dicevamo prima, l’utilizzo più comune è quello come cous cous, insieme a delle verdure. Un piatto veloce da preparare, leggero ed equilibrato con il giusto apporto di carboidrati, fibre, minerali e proteine. Il sapore delicato dei granelli di Fonio si adatta, ed esalta, tutti gli ingredienti. Polpette, ripieni, impanature e ovviamente cous cous.

Il Fonio è poi ottimo anche nei piatti cucinati, come potrete vedere nelle nostre ricette. Ad esempio è buonissimo come ripieno per le verdure, oppure per vegan burger o polpette. Infatti, l’alta presenza di amido rispetto alla Quinoa, lo privilegia nell’impiego nei vegan burger o nelle polpette senza uovo, in quanto garantisce ottima “tenuta” dell’impasto.

Usato in grani è delizioso anche per i dolci. Il chicco non particolarmente duro, risulta ad esempio indicato per dei biscotti, conferendo quel gusto rustico di un cereale praticamente integrale.

3. Come si usa la farina di Fonio ?

La farina di Fonio Obà, di tipo 1, quindi non raffinata è la vera rivelazione che sta sorprendendo tutti, forse anche noi stessi... E’ utilizzata da chef, pasticceri, panificatori e anche da pastifici !

Per quanto sia senza glutine, ha una resa e flessibilità incredibili, tali da renderla paragonabile alla lavorabilità del mais, farina tecnicamente molto “forte” negli impasti. Da ottimi risultati, sia in purezza per frollini e biscotti, che insieme a riso e mais per pane, pasta e pizza.

Uno dei principali vantaggi, è che l’elevato contenuto di amido fa sì che non si debba ricorrere all’aggiunta di altri amidi di farine raffinate, o di altri addensanti, per ottenere degli ottimi lievitati.

La farina di Fonio, permette di superare la “sabbiosità” tipica della farina di riso e conferisce un aroma in più rispetto al mais, con il suo sapore dolce e perchè no, rustico.

Siamo riusciti a rispondere alle vostre curiosità ? Altrimenti contattateci, sarà un piacere parlarne direttamente con voi. 

...dimenticavo, dove acquistarlo ? Da noi oppure, sempre online, su:

- www.TiBioNa.it 
- www.LaFavolaSenzaGlutine.it
- www.Flavourita.it

Let's go through the most common (and legitimate!) curiosities about this grain and why Fonio is getting on the spotlight among others, already popular, ancient grains.

1. You like Quinoa and you wonder why to try Fonio?

We often read, even from trustworthy sources such as National Geographic, that Fonio will be the new Quinoa. We don’t believe that it will replace Quinoa in any way, or that one is better or worse than the other. Fonio is simply an incremental opportunity, a new taste, on the tables of all those who love 100% natural food such as the ancient grains and a healthy and nutritious eating.

The first thing they share is being naturally gluten-free. In addition to that, Fonio compared to Quinoa, has a sweeter taste and the consistency closer to Cous Cous and Millet, since it does not have the outer coating of saponin which Quinoa has and which can have toxic effects. Fonio’s more delicate taste makes it a delicious dish side for vegetables, meat or fish, never overwhelming the flavor of the dish.

From the nutritional stand point, they both bring high beneficial properties: high content of mineral (iron, magnesium, zinc), supply of fibers, low calorie. Quinoa, since a pseudo-cereal, has a higher protein content, while Fonio is rich in the 8 essential amino acids, methionine and cysteine. The first is useful for the digestive system and metabolism, helping to expel heavy metals. Cysteine ​​bring natural anti-aging benefits with its antioxidant action.

So, two real super-food! Whereas Fonio, in terms of diffusion, is like Quinoa about 10 years ago.

2. How can we eat Fonio grains ?

As said earlier, the basic use is as cous cous, along with some vegetables. A quick dish to prepare, nutritionally light and balanced, with the right amount of carbohydrates, fiber, minerals and proteins. Fonio's delicate taste emphasize other ingredients. Try it for vegetable stuffing, vegan balls or cous cous with meat or fish.

Fonio is also excellent in cooked dishes, as you can see in our recipes. For example, it is delicious as stuffing for vegetables, or for vegan burger or meatballs. In fact, the high content of starch compared to Quinoa, make Fonio perfect in vegan burgers or in meatballs without egg, since it guarantees an excellent "tightness" of the dough.

Fonio grains are delicious for desserts as well. The grain, not particularly hard, is indicated for biscuits, giving that rustic taste of a whole grain.

3. How can Fonio’s flour be used ?

Fonio Obà’s flour, type 1 therefore a wholemeal flour, is the actual star which is surprising everybody, perhaps even ourselves ... it is used by chefs, food services, bakers and pasta manufacturers !
Despite it is gluten-free, it shows an incredible flexibility, always turning out in stretchy dough. It is comparable to the workability of maize flour, technically a very "strong" flour in doughs. In ensures excellent results used by itself as well as mixed with rice and maize fours for bread, pasta and pizza and any other baked goods.

One of Fonio flour strengths is the high starch content, which means that there is no need for additional injections of starches from other refined flours (e.g. cornstarch), nor for thickener or stabilizer, to obtain excellent leavened products.

Fonio flour, allows to overcome the typical "sandiness" of rice flour and gives it a sweet aroma and, why not, rustic taste.

Have we answered your curiosities ? Otherwise please contact us, it will be a pleasure to speak with you directly.


Articoli correlati

Il Fonio e il progetto Obà

Il Fonio e il progetto Obà

di Obà by Obà - 26/07/18 2018/07/26
Il nostro primo post: grazie a tutti

Il nostro primo post: grazie ...

di Obà by Obà - 15/06/18 2018/06/15
Iscriviti alla Newsletter di Obà

e rimani aggiornato su ricette e novità!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo